Il fumetto, cent’anni d’avventura (1996) di C. Moliterni, P. Mellot, M. Denni

CopertinaQuando ho preso in prestito questo libretto alla biblioteca del mio paese non riponevo in esso grosse speranze ed ero certo che non avrebbe mai trovato spazio sul blog. In realtà ho trovato più di un motivo per apprezzarlo pur essendo ben visibili i suoi limiti.
Il volume fa parte della collana “piccola biblioteca illustrata” edita dalla Universale Electa/Gallimard ed è il volume numero 76.
Il lavoro è stato diviso in due parti; la prima, come è intuibile, è un compendio sulla storia del fumetto che, vista la dimensione del volume, non può essere completa ne precisa ma che dal canto suo non pretende di esserlo. Va riconosciuto comunque un particolare sforzo chiarificatorio nel delineare i momenti chiave della storia delle nuvolette parlanti, utile soprattutto per una preliminare comprensione del fenomeno nel corso del XX secolo.
Quello che però mi ha piacevolmente colpito di questa iniziativa è la sua seconda parte. La Electa/Gallimard ha pensato bene di inserire una collezione di articoli critici scritti da vari studiosi del fumetto, un nome fra tutti Daniele Barbieri, analizzando ognuno un particolare aspetto del mezzo. Oltre ad essere approfondimenti particolarmente interessanti questa scelta mette in evidenza la volontà di presentare il fumetto come arte espressiva complessa e autonoma, in grado di generare attorno ad esso un dibattito maturo e profondo.
Non posso certo consigliare la ricerca di questo volume, per prima cosa in quanto credo che la sua reperibilità non sia affatto scontata; in secondo luogo ho la certezza dell’esistenza di lavori molto più specifici ed aggiornati (la trattazione si ferma di fatto alle soglie del 2000 e soffre di un certo occidental-centrismo) sia a livello storico sia a livello critico. Se vi dovesse però capitare l’occasione in qualche bancarella estiva dell’usato, magari per pochi euro, allora potrete esser certi di non star sprecando i vostri soldi. Una bussola vecchia non troppo precisa in grado però di non lasciarci completamente disorientati nel vasto mare della produzione fumettistica di questo secolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...