Il commissario Spada – Milano Criminale (1970) di Gian Luigi Gonano e Gianni De Luca

$T2eC16J,!y8E9s2figOUBRQ)Nrkm3g~~60_35Il coautore di questo blog mi ha fatto un regalo davvero interessante e azzeccato, di cui non ho assolutamente gli strumenti per parlarne ma che volevo se non altro suggerire in queste pagine. Si tratta del volume “Milano Criminale” de i Classici di Repubblica serie Oro, uscito nel 2005 contenente alcune storie della serie de “Il Commissario Spada“, fumetto disegnato da Gianni De Luca e Gian Luigi Gonano negli anni ’70 e pubblicato ne Il Giornalino. Premesso che ho un rapporto ambiguo con i fumetti, divoravo Diabolik e Dylan Dog da piccolo con minime incursioni nel mondo Marvel ed un periodo oscuro legato a Spawn & Savage Dragon, questo ritorno alle origini non mi è affatto dispiaciuto. Il commissario Spada è una serie a fumetti poliziottesca: questo termine, coniato per il cinema di genere anni ’70 che aveva come protagonisti impotenti commissari contro delinquenti e criminali di ogni sorta, si adatta secondo me alla perfezione al fumetto in questione, vi si ritrovano i topoi del genere in una veste grafica che non fa rimpiangere i film. Se da un lato le storie sono un po’ ripetitive – criminali che sfuggono alla polizia, indagini molto lunghe, inseguimenti, coinvolgimento del figlio di Spada nelle avventure – cosa che comunque non è un problema per chi ama i poliziotteschi, dall’altro lato la parte grafica è qualcosa di strabiliante, almeno per me che ero abituato ad un fumetto più convenzionale. De Luca muove i personaggi in un’unica vignetta come fossero protagonisti di un’opera teatrale, fornendo così una forte idea di dinamismo e riconfigurando totalmente l’idea che si può avere della tavola a fumetti. spada_milano criminaleOltre a questo, il tratto particolare e la perizia nel disegno offrono una lettura semplice e scorrevole che accompagna degnamente le rocambolesche storie. Queste ultime si attengono al genere e all’attualità dell’epoca: gli anni di piombo, il terrorismo, la violenza di criminali senza scrupoli, l’impotenza delle forze dell’ordine sono gli argomenti trattati, a volte ingenuamente, ma con coerenza e senza dimenticare che erano pur sempre pubblicate su una rivista di ispirazione cattolica. Le tre storie raccolte in questo volume sono Geronimo (nella quale un pazzo criminale mette a ferro e fuoco la città e sfida la polizia coinvolgendo Spada in un gioco pericoloso), I figli del Serpente (nel quale Spada ricorda la morte della moglie legata ad una setta di devoti del diavolo) e la Trilogia del Terrorismo (in cui cui Spada deve catturare una banda di terroristi nelle cui vicende si troveranno implicati il figlio Mario e un suo amico). Lettura straconsigliata agli amanti del genere poliziesco e delle atmosfere anni ’70 e anche ai non amanti del fumetto.

Annunci

One thought on “Il commissario Spada – Milano Criminale (1970) di Gian Luigi Gonano e Gianni De Luca

  1. Ottima recensione. Ero sicuro che il volume ti sarebbe piaciuto e credo anche che molto presto sarai costretto a prestarmelo! Credo tu abbia centrato la grande innovazione di De Luca sprattutto dal punto di vista visivo; questa forte teatralità sarà poi rivista e ampliata per i suoi Shakespeare.
    Come ho già fatto privatamente consiglio una bellissima intervista riportata sul sito di Fumettologica http://www.fumettologica.it/2015/01/gianni-de-luca-intervista/
    Intervista particolarmente interessante anche grazie alle domande e all’impertinenza dell’Intervistatrice nonchè figlia dello stesso De Luca, questo rapporto ha permesso di generare un lavoro estremamente profondo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...