Fun (2014) di Paolo Bacilieri

copertinaSe qualcuno mi chiedesse quale, secondo me, è la serie migliore pubblicata dalla Sergio Bonelli Editore negli ultimi anni non avrei dubbi nel rispondere Napoleone; probabilmente il progetto il quale meglio di altro è riuscito a far convivere l’anima della serialità e dell’autorialità. Pur essendo Napoleone un personaggio ideato interamente da Carlo Ambrosini, dopo i primi otto fortunati albi (interamente curati dal suo creatore) è iniziato un, seppur minimo, avvicendamento di artisti diversi tra cui, su tutti, ha spiccato il lavoro svolto da Paolo Bacilieri.
Il suo stile di disegno fortemente caratterizzato lo ha reso in poco tempo uno dei disegnatori più interessanti in forza alla SBE, non ho voluto quindi perdere l’occasione di vederlo all’opera su un fumetto di largo respiro (prima parte di un opera in due volumi) di cui fosse responsabile sia della sceneggiatura che dei disegni.
Ho sempre ritenuto che la bravura di Bacilieri risiedesse nella sua capacità di far recitare i personaggi, le espressioni dei volti dei suoi protagonisti, come dei comprimari, valgono da soli l’acquisto di ogni suo singolo lavoro, eppure, in questa occasione, a lasciarmi sorpreso sono state le prime cinque tavole totalmente dedicate ai palazzi e all’architettura di New York. Tavole incantevoli ricche di dettagli architettonici che rapiscono lo sguardo e calano immediatamente il lettore nella Grande Mela di inizio secolo.
Assodato, il solito, eccellente lavoro di Bacilieri sui disegni vale la pena spendere qualche

2

I palazzi di New York

parola in più sulle tecniche narrative scelte dall’autore.
Fun si snoda attraverso tre momenti temporali diversi; il passato storico in cui viene presentata la storia del cruciverba, il presente con il suo intreccio spionistico e i vari flashback del protagonista. Questi tre momenti narrativi sono riconoscibili sia dal cambio di gestione della tavola sia da un diverso approccio alla sceneggiatura.
Quello più convenzionale è, senza ombra di dubbio, il presente; composto da tavole in stile bonelliano le quali ricalcano la più classica delle tradizioni italiani con sei vignette distribuite su due colonne.
I flashback di Zeno Porno (il protagonista) sono riconoscibili, in primis, per l’utilizzo del colore (il resto dell’opera è in bianco e nero) e per una spiccata libertà nella composizione delle tavole. L’intento è chiaro, quello di creare una sorta di flusso di coscienza fumettistico, purtroppo queste trovate peccano di confusione e rendono le pagine in questione deficitarie in chiarezza.
La parte più interessate è senz’altro quella storica. Qui Bacilieri gioca in maniera interessante tra le similitudini in comune tra fumetto e cruciverba, proponendo soluzioni interessanti senza senza mai inficiare sulla scorrevolezza della storia. Divertente l’idea di richia

1

Dal fumetto al cruciverba e ritorno

mare i layout grafico del cruciverba eliminando lo spazio bianco tra le vignette e aggiungendo una cornice nera alle tavole. Interessanti le nette contrapposizioni tra campiture nere e spazi bianchi, richiamo profondo agli elementi fondamentali tanto del fumetto quanto del famoso puzzle, in un meccanismo di assonanze veramente ben riuscito.
Questo lavoro, fermo restando l’indubbia capacità del suo autore, lascia comunque qualche perplessità. L’intreccio spionistico, teoricamente fondamentale nell’economia del volume, rimane soffocato e penalizzato dai continui cambi di registro; non basta la sola parte storica per lenire il senso di eterogeneità che pervade l’opera.
Il Bacilieri autore completo in questa occasione, mi ha convinto meno di quello disegnatore. Trattandosi, però,  di un opera in due parti lascio in sospeso il giudizio fino alla lettura del secondo volume, sperando che l’artista veronese sia in grado di riprendere in mano i fili di una storia fin qui sfilacciata.

Annunci

One thought on “Fun (2014) di Paolo Bacilieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...