Nick Carter (1972) di Bonvi, Guido De Maria

nickcarterNuovo articolo per la collaborazione con uBC Magazine.
Nick Carter un personaggio del 1972 che nasconde molta più innovazione di quanta non gli sia stata stata attribuita.

Ebbene si, Maledetto Carter!

Magazine uBC Fumetti

Il Paese dei Tre Santi (2015) di Stefano Nardella, Vincenzo Bizzarri

3s

Ho da poco iniziato a collaborare con i ragazzi del magazine uBC Fumetti. Nei link trovate la mia recensione de “Il Paese dei Tre Santi” e il collegamento al loro, prestigioso, mensile online.

La mia recensione

Magazine uBC

Corpicino (2013) di Tuono Pettinato

corpicinogreyQuando acquisto dei volumi a fumetti, le motivazioni sono le più variegate, molto spesso sono opere imprescindibili per chi, come me, cerca di approfondire meglio la nona arte, altre volte mi faccio convincere dalla rete e dai siti specializzati altre volte, ed è questo il caso, semplicemente perché l’autore mi suscita un naturale interesse.
Molti dei lavori più noti di Tuono Pettinato fanno parte del fortunato genere delle biografie a fumetti, Enigma su Alan Turing, l’omonimo Garibaldi o Nevermind sul famoso e sfortunato cantante dei Nirvana. Ho scelto Corpicino incuriosito da come l’autore pisano si sarebbe comportato alle prese con un soggetto del tutto originale.
La storia prende le mosse da un omicidio infantile il quale, pur se centrale, sarà solo Continua a leggere

Le Avventure di Luther Arkwright (1978) di Bryan Talbot

copertinaAll’inizio degli anni ’80 il mercato dei supereroi  americani stava conoscendo un’altra delle sue innumerevoli crisi. Una manciata di autori proveniente dalla Gran Bretagna, grazie ad un retroterra culturale distante dal quello a stelle e strisce, riesce a ripristinarne la sorte e in parte a rinnovarlo nei contenuti. Gli autori di spicco di quella che venne definita “ondata britannica” furono fra tutti Frank Miller e Alan Moore. Bryan Talbot pur rientrando a buon diritto in quella fortunata generazione non ha conosciuto la straordinaria fama toccata ai suoi connazionali più illustri pur essendo l’autore di una delle più incredibili opere prodotte dal fumetto Inglese.
L’universo all’interno del quale l’eroe, il quale da il titolo al fumetto, si muove è pervaso da abbondanti elementi fantascientifici, non mancano infatti navi Continua a leggere

Guida galattica per gli autostoppisti (1979) di Douglas Adams

guidaCopio e Incollo da Wikipedia: Il termine supercazzola è un neologismo che indica un nonsense, una frase priva di senso logico composta da un insieme casuale di parole reali e inesistenti, esposta in modo ingannevolmente forbito e sicuro a interlocutori che pur non capendo alla fine la accettano come corretta.
Questa pratica e il termine che la definisce devono la loro notorietà all’epica saga di Amici Miei del regista Mario Monicelli e credo sia l’elemento centrale e uno dei più caratterizzanti di questo noto, soprattutto tra gli appassionati di fantascienza, romanzo.
A volerla dire con la massima sincerità la supercazzola è uno degli elementi fondanti di gran parte del genere fantascientifico. Quante volte ci siamo ritrovati a Continua a leggere

Dieci Piccoli Indiani (1939) di Agatha Christie

dieci-piccoli-indianiDieci Piccoli Indiani era già stato trattato in questo blog (qui il bella recensione, risalente ormai a sei anni orsono, dell’amico e coblogger Alessandro Cruciani). La presente non vuole quindi essere ne un ulteriore approfondimento ne una recensione ex novo; vuole piuttosto essere una raccolta di pensieri, del tutto personali, maturati duranti la lettura.
Il libro termina con quello che in gergo viene definito spiegone. Ad oggi il mondo della critica sembra completamente a sfavore di questo elemento narrativo tanto che la sua presenza in una storia ne costituisce una discriminante. I detrattori, sempre più numerosi, sostengono sovente che lo spiegone banalizzi il racconto limitando la Continua a leggere