The Exorcist (2016-) 1a stagione

The_exorcist“There are stages to a demonic possession, my friend. And right now, my guess? It’s gone possum, gathering it’s strength, waiting to show it’s ratty little teeth, and when it does? I’ll kill the bastard.”

Mi piace considerarmi sempre aperto a qualsiasi nuovo prodotto, ma nel caso di questa serie Continua a leggere

Annunci

The Leftovers (stagione 1-3) di Damon Lindelof & Tom Perrotta

Mi piace considerare questa serie televisiva come la versione per adulti di Lost, un po’ perché vi ha messo le mani uno degli autori di Lost e un po’ perché mi sono ritrovato io, dopo sette anni e con una vita diversa a riprovare le stesse emozioni che non provavo dai tempi dell’isola. Questa serie segue le vicende dei sopravvissuti ad un evento misterioso: Continua a leggere

Mozart in the Jungle – stagione 1

Mozart-in-the-Jungle-season-1Mi rivolgo a chi ha sempre simpatizzato per la musica classica in generale, attratto da nozioni e sensazioni, ma non ha mai approfondito, a chi a scuola trovava interessanti i notturni di Chopin e le sonate di Beethoven e si azzardava ad acquistare qualche cd di opera omnia in edicola: ecco questa serie prodotta da Amazon sembra perfetta per questo tipo di spettatore e ovviamente anche per i cultori veri e propri della musica. Continua a leggere

Channel Zero – Candle Cove (2016)

441832_cz_24x36_vert_fm-final-page-001-cropUn weekend di tempo libero, un piumone e la gioia di immergersi in un incubo mi hanno fatto assaporare questa miniserie in 6 puntate di cui sentivo parlare in giro (colgo l’occasione per ringraziare Lucia, il suo blog e questo post nello specifico), creata da Nick Antosca e ispirata al creepypasta di Kris Straube dal titolo appunto “Candle Cove“. Il termine creepypasta mi ha sempre fatto sorridere, ne leggevo qua e là online, Continua a leggere

Thank you for the Screams – due parole sulla serie tv Scream

scream_mask_key_art_exclusive_embed_thumbIn seguito al post di qualche tempo fa sul blog di Lucia, ho deciso di dare una chance a questa serie che un po’ mi stuzzicava ma che guardavo da lontano con sospetto. Il primo Scream, visto a ripetizione dall’età di 14 anni, mi aprì le porte del cinema vero e proprio: prima di Scream l’horror per me erano solo i film che registravo e vedevo nei martedì notte di italia1, Continua a leggere

Il bingewatchin’ estivo: You’re the Worst (2014-) e Wolf Creek (2016)

newComplice un po’di tempo libero e una serie di sfortunati eventi – l’improvvisa morta del portatile a causa di Windows 10 – mi sono ritrovato a fare una full immersion di serie tv e nell’arco di una settimana scarsa ho divorato due serie tra le più lontane l’una dall’altra: You’re the Worst ideata da Stephen Falk, giunta per il canale americano FX alla seconda stagione e la miniserie australiana, ispirata ai due film horror cult omonimi, Wolf Creek. Ne voglio parlare in questa sede perché, a loro modo, sono state due piccole sorprese, mi hanno appassionato e intrattenuto e perché magari possono essere interessanti per chiunque voglia farsi una piccola “infognata” quest’estate. Continua a leggere

Halt and Catch Fire (2014- ) Christopher Cantwell Christopher C. Rogers

halt-and-catch-fire recensioneHalt and Cath Fire è il titolo di questa serie, creata da Cristhopher Cantwell e Cristopher C. Rogers, e sta ad indicare un comando fittizio in linguaggio macchina che, se eseguito, porterebbe alla cessazione del funzionamento del computer (wikipedia). La serie è in onda dal 2014, è da poco terminata la seconda stagione e, come sempre per i prodotti televisivi americani, non sappiamo se verrà proseguita o conclusa qui. Trama: ci troviamo nei primi anni ’80 in Texas e seguiamo il progetto del visionario Joe McMillan nel cercare di assemblare il personal computer perfetto, in grado di stupire il mondo, e per fare ciò si insinuerà nell’azienda Cardiff Electric facendosi aiutare dal genio incompreso dell’hardware Gordon Clark e dalla giovanissima e sbandata Cameron Howe, programmatrice dallo stupefacente talento. Continua a leggere