Lo smeraldo (1974) di Mario Soldati

$_35Dalla bancarella dell’usato di non ricordo più quale festa arriva questo romanzo dall’incedere sornione che, attraverso l’espediente del sogno, immagina un futuro distopico post apocalittico inusuale, il tutto ambientato in Italia. Il protagonista è l’autore che, durante un viaggio a New York, incontra un misterioso soggetto  il quale gli svelerà che una pietra preziosa lo attende in un paesino della Francia, una pietra che permetterà all’autore di accumulare ricchezze e avere visioni del futuro. Continua a leggere

Annunci

La scimmia e l’essenza (1949) di Aldous Huxley

lascimmiaHuxley ripropone con questo libro una sua personalissiama visione di un futuro distopico, visione che influenzerà – come anche è stato per Il mondo nuovo – un certo cinema e letteratura di genere degli anni che seguiranno. Il romanzo in questione si divide in due parti: nella prima abbiamo il narratore e un suo collega sceneggiatore di Hollywood Continua a leggere