Channel Zero – Candle Cove (2016)

441832_cz_24x36_vert_fm-final-page-001-cropUn weekend di tempo libero, un piumone e la gioia di immergersi in un incubo mi hanno fatto assaporare questa miniserie in 6 puntate di cui sentivo parlare in giro (colgo l’occasione per ringraziare Lucia, il suo blog e questo post nello specifico), creata da Nick Antosca e ispirata al creepypasta di Kris Straube dal titolo appunto “Candle Cove“. Il termine creepypasta mi ha sempre fatto sorridere, ne leggevo qua e là online, Continua a leggere

Gli alberi di Satana (1981) di Richard Laymon

9780446905183Siamo in California, nella sperduta cittadina di Barlow, e seguiamo le vicende di due ragazze in viaggio, Sherry e Neala, e di una famiglia fermatasi nel motel della cittadina: qui gli abitanti rapiscono i malcapitati di turno e li offrono in una sorta di sacrificio ai Krull che abitano nella foresta. Uno dei cittadini, invaghitosi di Neala, manderà a monte i piani di queste creature semiumane, scatenando un incubo ancor peggiore.  Continua a leggere

Thank you for the Screams – due parole sulla serie tv Scream

scream_mask_key_art_exclusive_embed_thumbIn seguito al post di qualche tempo fa sul blog di Lucia, ho deciso di dare una chance a questa serie che un po’ mi stuzzicava ma che guardavo da lontano con sospetto. Il primo Scream, visto a ripetizione dall’età di 14 anni, mi aprì le porte del cinema vero e proprio: prima di Scream l’horror per me erano solo i film che registravo e vedevo nei martedì notte di italia1, Continua a leggere

Nuovi Incubi Spagnoli: La Cueva (2014), El cadáver de Anna Fritz (2015), Los Ojos de Julia (2010) e Musarañas (2014)

shrews-nest-2014-005-poster

Il weekend di Ferragosto ha portato con sè, complice il desiderio di organizzare una vacanza in Andalusia, il recupero di alcune pellicole recenti provenienti dalla Spagna, tutte a loro modo interessanti che confermano quanto il cinema di genere – soprattutto quello thriller/horror – sia in perfetta salute. Si va da caverne labirintiche a pazze agorafobiche passando per omaggi al giallo all’italiana fino alla necrofilia. Continua a leggere

L’orrore in 4 titoli: Baskin (2015), Hush (2016), The Witch (2015) e The Invitation (2015)

Baskin1-624x351

Quella appena trascorsa è stata un’intensa e inaspettata settimana fortunata per le mie private visioni horror; ho avuto e sono riuscito a procurarmi tempo per vedere alcuni titoli che da tempo aspettavo ed è stata gioia sotto tutti i punti di vista. Ne parlo in un post unico per motivi di tempo e perché in fondo questi film rappresentano alcune tra le diverse sfaccettature che più amo del mio genere preferito. Continua a leggere

Il caso di Charles Dexter Ward (1941) di H. P. Lovecraft

il caso di charles dexter wardDa quando l’estate scorsa ho riscoperto Lovecraft, attingendo ad un paio di vecchie raccolte di racconti, mi avvicino sempre volentieri alle sue opere, un senso quasi accogliente di familiarità mi accompagna e mi ritrovo a passeggiare per le vie di Providence, come qualcuno che torna nel paese in cui è cresciuto. Continua a leggere

It follows (2014) di David Robert Mitchell

It_Follows_(poster) Jay esce con un ragazzo conosciuto da poco, nonostante qualche incertezza i due si rivedono, e, dopo aver fatto sesso, il ragazzo droga Jay e la costringe ad ascoltare una cosa: da quel momento lei sarà seguita da un’entità, nascosta tra la folla, qualcuno che non conosce e che vorrà ucciderla; tutto questo finché lei non farà sesso con qualcun altro passando quindi la “maledizione” come lui ha appena fatto con lei. Continua a leggere