La fabbrica delle mogli (1972) di Ira Levin

51ktnqwt9l-_sx298_bo1204203200_Joanna Eberhart si trasferisce a Stepford con marito e figli pronta per avviare una nuova vita e dedicarsi alla fotografia, passione che le rende anche qualcosa. Quasi subito Joanna inizia però a notare con stupore la mitezza e “perfezione” delle donne della cittadina: tutte si dedicano alla casa, sono sempre sorridenti e accondiscendenti e lei inizia a sospettare che ci sia qualcosa dietro in relazione all’Associazione Maschile di cui fanno parte solo i mariti di Stepford. Continua a leggere

Annunci