Come una bestia feroce (1973) di Edward Bunker

bunker-valutazione-inediti-creativitc3a0-consulenza-letterariaRitrovare in un romanzo tutta la genealogia del genere televisivo/cinematografico americano criminale degli ultimi anni sembrerebbe un’impresa impossibile invece nel primo romanzo pubblicato dall’ “ex-criminale” Edward Bunker c’è semplicemente tutto.  La storia raccontata è quella di Max Dembo, giovane delinquente in uscita dal carcere dopo otto anni, desideroso e motivato a lasciarsi il passato alle spalle: Continua a leggere

Annunci

America oggi (1993) di Robert Altman

Short-Cuts-1993-Hollywood-Movie-Watch-OnlineNon ho un buonissimo rapporto con i film corali: in genere la moltitudine di storie e protagonisti mi affascina, soprattutto quando queste storie sono tra loro collegate, ma nello stesso tempo non mi cattura mai in pieno, forse proprio per il poco spazio dato ai vari personaggi. Continua a leggere

Notturni Hollywoodiani (1994) di James Ellroy

notturni_hollywoodiani_recensioneHo adorato Ellroy con il famosissimo L.A. Confidential, divenuto film altrettanto famoso ed entrato nel mondo del noir per rimanerci come vero e proprio classico. L’autore è debitore di maestri come Chandler, ma le sue opere sono ricche di forte personalità, anche grazie al suo vissuto particolare. Continua a leggere

Meno di zero (1984) di Bret Easton Ellis

meno_di_zero_recensioneDopo la lettura di questa sua opera prima (scritto all’età di 20 anni), Ellis è finalmente entrato nell’olimpo dei miei autori preferiti. Non ho avuto l’effetto sorpresa nel trovarmi di fronte al mondo raccontato, siamo infatti nelle stesse atmosfere di “Acqua dal sole“, la raccolta in cui mi ero imbattuto e di cui avevo parlato qui. Ellis ci porta nella Los Angeles anni ’80 degli studi cinematografici, i protagonisti sono i rampolli di questa società, sempre sotto effetto di stupefacenti, sbattuti da una festa all’altra senza capacità di comunicare tra loro. Continua a leggere

Acqua dal sole (1994) di Bret Easton Ellis

978880618469picHo letto questo autore per la prima volta dopo aver visto alcuni film tratti da sue opere e quindi molto incuriosito e ben disposto. Devo ammettere che l’impatto con questo “Acqua dal sole” ( titolo preso da uno dei racconti ma che non riproduce minimamente l’originale “The informers” ) è stato abbastanza positivo ma molto duro: si tratta di una serie di brevi racconti in cui ricorrono più o meno gli stessi protagonisti, giovani viziati e drogati, i loro genitori, gli amanti, rockstar allucinate e anche vampiri ( sì vampiri ), Continua a leggere

Il lungo addio (1953) di Raymond Chandler

lungoDopo molto tempo mi sono di nuovo lasciato coinvolgere dal Noir.  Comprai questo libro in una bancarella di volumi usati e approfittai dell’occasione per avere un giorno modo di conoscere il famoso Raymond Chandler. Durante queste vacanze ho avuto la possibilità di appassionarmi al romanzo, ma anche al genere di cui l’autore è uno degli esponenti maggiori, se non l’Esponente. Continua a leggere