Racconti (1920-1941) di Stefan Zweig

ImmagineChi legge le mie recensione non avrà difficoltà a capire come sia arrivato alla lettura di questa raccolta. Quel “Novella degli scacchi” in copertina era troppo allettante per un appassionato del nobil giuoco come me.
Nel volume sono presenti tre racconti brevi particolarmente interessanti, ho deciso quindi di optare per una trattazione singola per ognuno di essi.

Novella degli scacchi

Si tratta di un racconto molto conosciuto e spesso citato in ambito scacchistico. Quale giocatore non si esalterebbe nel Continua a leggere

Camerata Topolino (2001) di Alessandro Barbera

ImmagineCome ho già avuto modo di sottolineare in vecchie recensioni sono un appassionato di fumetti, ciò spiega il mio interessamento nei confronti di questo libro. Inoltre qualche giorno prima con un amico era capitata proprio una discussione sul significato politico del famoso topo e la lettura del libro mi è sembrata un ottima occasione per approfondire un argomento che è sicuramente meno scontato di quello che potrebbe sembrare.
Inizio dal titolo, dicendo che è quanto di più forviante si sia potuto trovare, quel “Camerata” offre indizi sbagliati sul contenuto del saggio, richiamando alla mente troppo facili luoghi comuni su un ipotetica natura nazi-fascista del topo più famoso del mondo.
Leggendo il libro è subito chiaro di come la visione dell’autore Continua a leggere