Lo straniero (1942) di Albert Camus

71ZmbkzbNBL“Oggi la mamma è morta. O forse ieri, non so. Ho ricevuto un telegramma dall’ospizio: “Madre deceduta. Funerali domani. Distinti saluti.” Questo non dice nulla: è stato forse ieri.”

Mersault, impiegato ad Algeri, dopo la morte della madre in un ospizio, racconta gli eventi quotidiani della sua vita fino al momento in cui tutto si stravolgerà in una vicenda assurda e allucinante. Continua a leggere

Annunci