Gli alberi di Satana (1981) di Richard Laymon

9780446905183Siamo in California, nella sperduta cittadina di Barlow, e seguiamo le vicende di due ragazze in viaggio, Sherry e Neala, e di una famiglia fermatasi nel motel della cittadina: qui gli abitanti rapiscono i malcapitati di turno e li offrono in una sorta di sacrificio ai Krull che abitano nella foresta. Uno dei cittadini, invaghitosi di Neala, manderà a monte i piani di queste creature semiumane, scatenando un incubo ancor peggiore.  Continua a leggere

Paura di volare (1973) di Erica Jong

paura_di_volare_recensioneIsadora Wing, giovane scrittrice e poetessa, segue il marito, lo psichiatra Bennet , in un viaggio a Vienna per una convention tra psichiatri che richiama professionisti da tutto il mondo: in questa occasione prenderà una sbandata per lo strizzacervelli Adrian Goodlove, una cotta davvero forte che le farà rimettere in discussione tutta la sua vita e le sue scelte, sentimentali e non. Continua a leggere

Intervista doppia: Donne di Charles Bukowski (1978)

small1buk small2bukNuova intervista doppia! Come si evince anche dalle righe successive il libro scelto in quanto frangente doveva essere utilizzato per un progetto diverso ma visti gli impegni e la difficoltà nel realizzarlo abbiamo optato per una nuova intervista doppia. Continua a leggere

Quando Teresa si arrabbiò con Dio (1992) di Alejandro Jodorowsky

quandoteresasiarrabbioConosco Jodorowsky un po’ come regista, ma non avevo letto mai nulla e devo dire che anche su carta riesce a risultare estremo e molto particolare: il suo cinema è di quelli difficili, con più livelli di interpretazione, sporco e genialmente innovativo ma che per essere gustato va visto nel momento giusto e con le giuste pretese. Continua a leggere

Notte Maledetta (1977) di Walt Curtis

nottemaleEsco da questa lettura un pò scombussolato e anche forse insoddisfatto; presi il volume in offerta perchè mi incuriosiva il fatto che dal libro fosse stato tratto il primo film di Gus Van Sant e perchè aveva quell’aria da beat generation che invece ingannava. “Mala noche” è infatti il titolo del manoscritto di Walt Curtis Continua a leggere